La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 16 settembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cercasi gestore per il rifugio e per il bivacco Fauniera

Le due strutture sono state ristrutturate di recente dal Comune. Domande entro il 29 gennaio

La Guida - Cercasi gestore per il rifugio e per il bivacco Fauniera

Castelmagno – Il bivacco Fauniera

Castelmagno – Cercasi gestore per il rifugio e il bivacco Fauniera. Il Comune ha pubblicato in questi giorni il bando di gara per la cessione delle due strutture recentemente ristrutturate per essere adibite a rifugio escursionistico e bivacco fisso.
Il rifugio, 10 posti letto e 32 posti a sedere nella sala da pranzo, è dotato di impianto elettrico con predisposizione per l’allacciamento ad un generatore elettrico e per l’installazione di un impianto fotovoltaico a tetto. Il riscaldamento è garantito da un serbatoio gpl, l’approvvigionamento idrico da sorgente in prossimità del rifugio. L’acquisto dell’arredamento e delle suppellettili sarà a carico del gestore, che dovrà garantire l’apertura del rifugio almeno dal 20 giugno al 15 settembre.
Per quanto riguarda il bivacco (10 posti letto, il Comune si impegna a fornire letti a castello e materassi), la struttura è incustodita, attrezzata come ricovero di fortuna. Al concessionario sarà demandata la custodia e la manutenzione ordinaria.
Le offerte dovranno pervenire al Comune entro le 12 di martedì 29 gennaio.
Info: www.comune.castelmagno.cn.it

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.