La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 26 aprile 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al Toselli si ride con “Cavial e lentije”

Sabato 12 gennaio comicità in piemontese con la Nuova Filodrammatica Carrucese

La Guida - Al Toselli si ride con “Cavial e lentije”

Cuneo – Sabato 12 gennaio la Nuova Filodrammatica Carrucese mette in scena la commedia brillante in tre atti di Giulio Scarnicci e Renzo Tarabusi “Cavial e lentije” con l’adattamento in dialetto piemontese e la regia di Massimo Torrelli, musiche originali di Pier Renzo Ponzo e la regia tecnica di Giorgio Pellegrino. 

Lo spettacolo racconta la storia della famiglia Lamanna che abita in un misero e fatiscente appartamento di una casa popolare vivendo di espedienti. Il capofamiglia, il “cavalier” Bartolomeo (Massimo Torrelli), di mestiere fa l’invitato abusivo ai ricevimenti dell’alta società, dove, approfittando della confusione, ruba cibo che poi rivende, con l’aiuto del vicino di casa, ai ristoranti della zona. Anche il resto della famiglia si arrangia come può. Un bel giorno il “cavaliere” decide di fare il colpo grosso organizzando una sceneggiata che coinvolge tutta la famiglia ma la situazione gli sfugge di mano dando vita a disavventure divertenti, a tratti esilaranti, che trasformano la storia in un appassionante giallo comico con tanto di spari, apparizioni, sparizioni e misteri. 

Lo spettacolo inizia alle 21. I biglietti sono acquistabili al botteghino del teatro Toselli a partire dalle 20 del giorno dello spettacolo. Per informazioni: tel. 335-460596 o 348-7115774. 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

O