La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 30 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Prea, l’antico borgo che racconta la Natività di Gesù

Lunedì 24, mercoledì 26 dicembre e sabato 5 gennaio sarà possibile rivivere la Sacra Natività di Gesù grazie al caratteristico Presepe vivente

La Guida - Prea, l’antico borgo che racconta la Natività di Gesù

Prea – Come da tradizione lunedì 24, mercoledì 26 dicembre e sabato 5 gennaio sarà possibile rivivere la Sacra Natività di Gesù grazie al caratteristico Presepe vivente di Prea giunto alla sua 37° edizione. Un appuntamento consolidato, che negli anni ha visto crescere il suo pubblico e i curiosi ormai provenienti da tutta la Provincia. Si comincia alle 20,30 quando camminando per il borgo ogni anfratto sarà illuminato con piccole fiaccole e si potranno ammirare gli antichi mestieri ormai dimenticati: dal fabbro, al falegname fino al mugnaio e allo scappellino. Saranno oltre 200 le comparse che, in un’atmosfera quasi fiabesca, riporteranno alla vita circa 40 antichi mestieri con costumi ricostruiti con grande attenzione ai dettagli. A mezzanotte, i diversi artigiani porteranno nella Chiesa principale l’oggetto del proprio lavoro, i propri doni per accogliere la nascita di Gesù. Negli ultimi anni, la frazione di Prea si è arricchita di numerosi murales che ornano le facciate delle abitazioni raffigurando mestieri messi in scena durante la notte di Natale, questo a dimostrazione di quanto l’evento sia radicato ed apprezzato all’interno della piccola comunità montana. L’ingresso è gratuito per i bambini fino ai 10 anni.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente