Cuneo
stampa

Oltre 200 espositori e migliaia di visitatori alla Fiera del marrone

Nel fine settimana degustazioni e acquisti, iniziative culturali, laboratori, proposte turistiche, convegni, mostre, spettacoli e sport. L'appuntamento è in via Roma e nelle piazze della città

Oltre 200 espositori e migliaia di visitatori alla Fiera del marrone

Cuneo - Sono stati tantissimi già nella prima giornata, venerdì 13 ottobre, i visitatori della Fiera nazionale del marrone, che si conferma una delle più importanti rassegne enogastronomiche del Nord Italia, vetrina unica delle eccellenze e delle tradizioni del territorio cuneese, piemontese e delle Alpi del Mare.
Fino a domenica 15 ottobre la manifestazione inviterà migliaia di visitatori provenienti da Nord Italia e Francia in via Roma, piazza Galimberti, piazza Virginio e piazza Europa con i profumi e i colori dell’autunno, e centinaia di bancarelle di espositori selezionati da un pool di esperti del Comune di Cuneo, Slow Food, Coldiretti, Confartigianato e Atl del Cuneese. A fare da filo conduttore e protagonista sarà, come sempre, il marrone.
L’inaugurazione della kermesse si è svolta venerdì 13, alle 11 in Sala San Giovanni in via Roma 4. Da quel momento in poi spazio a degustazioni e acquisti, ma anche di iniziative culturali, laboratori artistici e artigianali, proposte turistiche, mostre, convegni, sport e spettacoli.
La Fiera è aperta sabato dalle 9 alle 23, domenica dalle 9 alle 21. L’ingresso è libero. Per informazioni: Ufficio manifestazioni Comune di Cuneo, tel. 0171-444285 o Atl del Cuneese, tel. 0171-690217. 

I LUOGHI DELLA MANIFESTAZIONE

35 pag_depliant_cartina

Piazza Galimberti

Un autunno tutto da gustare nell’area ristorazione dove Coldiretti Cuneo e Confartigianato Cuneo propongono ai visitatori piatti in cui sono protagoniste le eccellenze autunnali del Cuneese, coltivate e lavorate dai produttori agricoli e dagli artigiani della nostra provincia.
Non mancano le caldarroste arrostite sul fuoco vivo nelle classiche padelle con i buchi.
In piazza sono presenti anche le aziende aderenti alla rete Campagna Amica di Coldiretti che vendono i loro prodotti. Un’occasione imperdibile per fare acquisti sani e consapevoli, direttamente dai produttori.
Confagricoltura porta in città una selezione di aziende piemontesi, accompagnando i visitatori in un viaggio tra i sapori e i prodotti delle nostre terre, alla scoperta delle eccellenze del territorio.
Anche quest’anno tornano i laboratori del gusto: percorsi, degustazioni e cooking show, dedicati a tutti gli amanti dell’enogastronomia Made in Cuneo e ai più curiosi. Gli appuntamenti in programma, organizzati da Coldiretti e Confartigianato, guidano i partecipanti in un suggestivo percorso alla scoperta di caratteristiche, storia, curiosità e sapori delle eccellenze agricole ed artigianali cuneesi.
La manifestazione è l’occasione per conoscere la Compagnia dei sapori, associazione nazionale che ricerca, realizza e promuove strumenti utili allo sviluppo del lavoro di persone che producono e valorizzano cibo di qualità. Aziende agricole, imprese artigiane, enti e consorzi rappresentano un’unica filiera integrata del gusto, che fanno della qualità, del legame con il territorio e delle lavorazioni tradizionali il loro criterio operativo.
Presente anche la Confederazione Italiana Agricoltori Cia, importante realtà rappresentante coltivatori diretti, imprenditori agricoli e attività connesse che partecipaalla Fiera con un’interessante gamma di prodotti d’eccellenza di loro produzione nel campo dei birrifici, dell’agroalimentare, del settore vitivinicolo, della formaggeria e degli estratti delle piante. Inoltre sabato e domenica pomeriggio è in programma una degustazione guidata delle eccellenze enogastronomiche prodotte direttamente dalle aziende agricole associate Cia.

Via Roma
Nella via maestra si trova l’area dei Presidi Slow Food che raggruppa oltre venticinque condotte della Regione in uno stand dedicato, con particolare attenzione a quelle del territorio cuneese. Per tutta la durata della manifestazione si può prendere parte a incontri culturali e partecipare a degustazioni gratuite dedicate ai soci e aspiranti soci incentrate sulla castagna. Per informazioni: condotta283@gmail.com.
Presente anche una zona interamente dedicata ai Consorzi di Tutela e di Promozione dei prodotti tipici e tradizionali del nostro territorio dove si possono acquistare: Carota di San Rocco, Peperone di Cuneo, Porro di Cervere, Asprofruit (mela rossa Cuneo Igp e castagna Cuneo Igp), Patata Bisalta, Prodotti tipici Alta Valle Tanaro, Nocciola del Piemonte Igp, Assopiemonte (formaggi Dop e Igp piemontesi), Tutela della razza piemontese di Carrù, Aglio di Caraglio, Mela di Val Bronda e Fagiolo di Cuneo.
Confermata l’area francese dedicata alle realtà artigianali delle città di Vence, Hyères, Valle dell’Ubaye e Chambery.
Nella strada c’è lo stand dell’associazione Amici del cioccolato che, come ogni anno, realizza una grande opera in cioccolato con cui si dà il via alla manifestazione. I maestri cioccolatieri attenderanno poi i visitatori della Fiera in via Roma per promuovere la lavorazione artigianale del cioccolato attraverso dimostrazioni al vivo.
Torna anche la Casa delle golosità, il padiglione dedicato alle eccellenze gastronomiche del territorio. Che affondino le proprie radici nelle tradizioni cuneesi e piemontesi o che siano frutto di fantasiose creazioni, le prelibatezze presenti nella Casa rappresentano al meglio l’arte e l’inventiva degli alimentaristi artigiani.

Piazza Virginio
Nella piazza dietro il Comune trova spazio una selezione di aziende aderenti a Confagricoltura, alla Confederazione Italiana Agricoltori Cia e alla Compagnia dei sapori.
Ai laboratori del gusto si affiancano alcuni laboratori artigianali: per coinvolgere grandi e piccini e accompagnarli alla scoperta delle meraviglie delle lavorazioni manuali, i maestri artigiani di Confartigianato Cuneo animano la Fiera con dimostrazioni permettendo a tutti di cimentarsi nella creazione di piccoli oggetti in ceramica e terracotta, coloratissime saponette e deliziosi profumi. Il “sapere” incontra il “saper fare” coniugando così i valori veraci dell’artigianato: impegno, passione, ingegno e creatività.
Le fattorie didattiche del progetto Educazione alla Campagna Amica Coldiretti portano nel centro cittadino divertimento e conoscenza per i più giovani: laboratori per scoprire la campagna, la vita e le attività che quotidianamente si svolgono in un’azienda agricola. Percorsi educativi e divertenti, dedicati ai più giovani ma pensati per tutta la famiglia. Info e prenotazioni: tel. 0171-447336/248.

Piazza Europa
La piazza ha come filo conduttore la castagna e la cucina del nostro territorio. L’attrazione protagonista è il Palamarrone dove sono in programma tre giorni di eventi, convegni sul tema dell’alimentazione e numerose iniziative aperte al pubblico.
Domenica 15 la piazza ospita il Villaggio delle Pro Loco della Granda dove si possono assaggiare piatti dolci e salati preparati con i prodotti tipici del nostro territorio. La Pro Loco di Saliceto anticipa la preparazione delle caldarroste già a sabato pomeriggio.

Ecco l'elenco completo degli appuntamenti: http://marrone.net/index.php?id=5666

Nella foto di Teresa Maineri un'immagine della Fiera 2016.

Oltre 200 espositori e migliaia di visitatori alla Fiera del marrone
  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (1 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento