Cuneo
stampa

Da domani riapre la Cuneo-Mondovì

Ma richiude lunedì 16 ottobre per consentire l'ultimo collegamento del teleriscaldamento tra Cuneo e la centrale della zona Agc

Da domani riapre la Cuneo-Mondovì

Cuneo - A Borgo San Giuseppe si lavora in tre punti con il cantiere del teleriscaldamento. Si sta lavorando all'incrocio di via Vecchia della Ferrovia e via Spinetta che sarà chiuso per circa due settimane, con lavori che interessano tre canali irrigui ormai asciutti e senza più necessità di irrigazione, e che continueranno in direzione delle vie laterali in zona SportArea, liberando poi i cantieri dalla mobilità principale. 

Sulla Cuneo-Mondovì si sta lavorando su due fronti,  sia in parallelo alla Bovesana sia in via Genova, la provinciale vera e propria, che da mercoledì 11 ottobre sarà riaperta  al traffico per non creare problemi al flusso di auto in occasione della Fiera del marrone, ma che da lunedì 16 ottobre sarà nuovamente richiusa, con il solito bypass dell'area Auchan, ancora per due settimane per la posa finale dell'ultima parte di tubazione principale che arriva dalla centrale in zona Agc.

Nell'alveo del Gesso, sistemati i tubi camicia, si stanno posando i tubi del teleriscaldamento ed entro il 20 ottobre si concluderà il lavoro, per iniziare lo scavo nella zona dei campi sportivi e poi verso l'altipiano, lungo la ripa di Gesso.

Parole chiave: borgo gesso (3), cuneo-mondovì (1), teleriscaldamento (40), traffico (21)
Da domani riapre la Cuneo-Mondovì
  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (1 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento